Filtro
  • Creactivity 2019

    Museo Piaggio Pontedera  14 e 15 Novembre 2019

    Workshop sulla Creatività WorkOut -Fashion Design e Product Design

    Classi IV e V D1  GS - Docenti accompagnatori Nicoletta Chiasserini , Melania Di Gennaro, Riccardo Misesti

    Esperienza formativa sulla Creativita'. Momento di confronto con gli studenti di altri Licei ed Università di Moda e Design, e di crescita personale. Temi affrontati: Product Design, pensare e progettare un device con funzioni nuove. Oltre lo Smartphone.

    Fashion Design. Progettare abiti e accessori, sostenibili, uso di nuovi materiali, tecnologie avanzate, creazione di legami.

    Temi stimolanti, forse difficili ma la sfida e' stata vinta. I due gruppi del Product Design ed i tre gruppi del Fashion Design del nostro Liceo dalle classe IV e V D1 GS hanno finito e consegnato il loro lavoro.

    In uno dei progetti vincitori con l' Isia c'era comunque un po' di noi. Eva Caleri , diplomata a Luglio al Liceo Piero della Francesca nella Sezione Design del Gioiello.

    Vai alle foto

  • Cineforum 2019

    IMPORTANTE

    Gli attestati di frequenza al Cineforum in lingua inglese POSTCARDS FROM THE WORLD (che si è svolto fino a marzo in presenza e poi in modalità a distanza), saranno spediti dalla prof.ssa Luana Mattesini direttamente in segreteria.

    POSTCARDS FROM THE WORLD
    CARTOLINE DAL MONDO

    Un cineforum in inglese sottotitolato in italiano con film ambientati in tutto il mondo
    A film forum in English with Italian subtitles with locations across the world

    CITISCAPES

    New York
    Lunedì 25 novembre 2019 - La febbre del sabato sera (Saturday Night Fever, 1977) di J. Badham con J. Travolta e K. Lynn Gorney

    Paris
    Lunedì 16 dicembre 2019 - Frantic (1988) di R. Polanski con H. Ford e E. Seigner

    London
    Lunedì 20 gennaio 2019 - Un lupo mannaro americano a Londra (An American Werewolf in London, 1981) di J. Landis con D. Naugham e G. Dunne

     

    LANDSCAPES FROM ACROSS THE CONTINENTS

    Asia
    Lunedì 17 febbraio 2020 - The Beach (2000) di D. Boyle con L. DiCaprio, T. Swinton e R. Carlyle

    The Americas
    Lunedì 16 marzo 2020 - Into the wild - Nelle terre selvagge (2007) di S. Penncon E. Hirsch e K. Stewart

    Australia / Oceania
    Lunedì 06 aprile 2020 - Shine (1996) di S. Hicks con G. Rush e A. Mueller

    Africa
    Lunedì 11 maggio 2020 - Invictus – L’invincibile (2009) di C. Eastwood con M. Freeman e M. Damon

     

    AULA MAGNA - INGRESSO LIBERO

    Ore 20.30

    Per informazioni rivolgersi alla curatrice della rassegna, prof.ssa Luana Mattesini

    La frequenza all’attività di Cineforum (per almeno cinque delle sette proiezioni)
    consente l’attribuzione del credito formativo.

     

  • Progetto di Stampa Serigrafia per l’editoria

    Nelle giornate del 30 e 31 ottobre presso il nostro Istituto si è svolto un workshop di illustrazione e stampa serigrafia finalizzato alla realizzazione di un libro collettivo, che ha visto coinvolta la classe 4D1 sezione gioiello e stampa, in collaborazione con la casa editrice Else di Roma.

    Durante il laboratorio è stata utilizzata una metodologia di lavoro sia individuale che collettiva, sulla narrazione di sé confrontandosi con diversi linguaggi: scrittura, disegno, grafica. I ragazzi si sono raccontati illustrando strofe di canzoni da loro scelte attraverso immagini frutto della loro creatività. Queste sono diventate le pagine del libro dal titolo Not Noise, tutte stampate in serigrafia a colori e poi rilegate con una tiratura di 32 copie numerate.

    È stata un’esperienza molto coinvolgente i ragazzi hanno lavorato in piena sintonia, in un ambiente collaborativo, creativo e inclusivo.

  • Soggiorno-studio a Bronxville - New York

    Dal 19 al 27 ottobre 2019 la classe 5BRI1 accompagnata dalle prof.sse Antonella Semoli e Roberta Poggi si è recata presso il Concordia College di Bronxville per un soggiorno studio linguistico. Nel poimeriggio gli studenti e gli insegnanti si sono recati a New York e hanno visitato tantissimi landmarks della 'Grande Mela'.

     

    Vai ai video/foto

  • Soggiorno studio in Cina

    Soggiorno studio in Cina dal 19/10 al 02/11, Classi partecipanti: 2LIQ, 2BRI1, 3BRI1 e 4BRI1, con i docenti Giannotti Maria Cristina, Locatelli Annalisa e Ovidi Sara.

    Giorno 21/10
    Il primo giorno a Shanghai è stato già molto intenso.
    Stamattina siamo stati accolti dall'università dove si è svolta la cerimonia di benvenuto.
    Dopo la prima lezione di lezione di cinese e il pranzo offerto dalla Tongji abbiamo visitato il campus e i musei al suo interno.
    La serata proseguirà con una passeggiata lungo la concessione francese.
    Giorno 22/10
    Oggi dopo la lezione di cinese i ragazzi hanno sperimentato la mensa del campus!
    Nel pomeriggio siamo andati al padiglione cinese dell'Expo per finire poi la serata nell'animatissima Nanjing Road e People Square.
    Giorno 23/10
    Eccoci qua al nostro terzo giorno!
    Oggi dopo la quotidiana lezione di lingua siamo andati a visitare la zona dei famosi grattacieli di Shanghai. Siamo saliti sulla Oriental Pearl Tower fino a 263 metri di altezza!
    La serata si è conclusa con l'emozionante crociera sul fiume.
     
    Giorno 25/10
    Le giornate a Shanghai scorrono veloci, piene di attività e di sorprese.
    Ieri i ragazzi si sono cimentati con la cucina cinese preparando jiaozi che poi hanno mangiato con gusto.
    Nella giornata di oggi dopo la lezione siamo andati in visita in un liceo cinese. I ragazzi sono stati accolti dagli studenti e hanno fatto insieme alcune attività artistiche e linguistiche.
    Domani mattina partiremo moto presto per la città di Nanchino.
     
    Giorno 26/10
    Siamo tornati dalla gita nella città di Nanjing, la vecchia capitale della Cina.La visita è stata organizzata dall'università e nonostante il poco tempo siamo riusciti a vedere molte cose, Sabato siamo andati al Museo archeologico della città e al Mausoleo di Sun Yat Sen. La serata abbiamo fatto una gita in barca sul canale imperiale lungo le antiche mura.
    Oggi abbiamo imparato la tecnica della lavorazione della seta e del broccato per poi recarci presso la residenza imperiale.
    Domani inizia un'altra intensa settimana.
     
    Giorno 29/10
    Nella città di Shanghai non si sta mai fermi…. ieri la la lezione di cultura cinese ci ha introdotto uno strumento tradizionale cinese: il gu qin.
    Oggi dopo la lezione e l'ora di studio abbiamo visto, attraverso foto e filmati, come la città è cambiata nei secoli.
    A fine serata una passeggiata nella città vecchia e una cena con le specialità tipiche shanghainesi.
     
    Giorno 30/10

    Il nostro soggiorno in Cina continua con nuove attività e spettacoli organizzati dalla Tongji.
    Ieri un maestro di arti marziali ci ha insegnato alcune posizioni e mosse di wushu. La serata è continuata con uno spettacolo che ci ha lasciato senza fiato: acrobati e artisti cinesi.
    Stasera invece i ragazzi si sono scatenati cantando al karaoke.
     
    Giorno 01/11
    Siamo arrivati all'ultimo giorno di questa intensa esperienza. Oggi i ragazzi hanno svolto la simulazione dell'esame di certificazione di lingua HSK, ognuno secondo il suo livello.
    É seguita la cerimonia di chiusura con la consegna dell'attestato di partecipazione. La serata si è conclusa con la cena di saluto organizzata dall'Università in cui abbiamo potuto gustare la famosa anatra alla pechinese.
    Domani ci aspetta il viaggio di ritorno.
     

    Vai all'album completo

  • Lucca comics and games 2019

    Il 30 ottobre 2019 le classi 2G1, 3G1 e 4G1 in viaggio d'istruzione a Lucca comics and games, Dopo il seminario, fatto con l'illustratore Paolo Parente, ogni alunno ha ricevuto l'attestato di partecipazione.

    vai alle foto

     

  • Lo SPAZIO tra ARTE e Scienza

    “Il gruppo della sezione di Figurativo, della classe 4AF2, durante lo scorso anno scolastico si è cimentato nella realizzazione di alcuni quadri ed il soggetto scelto è stato: Mondo immaginario di spazio, pianeti e galassie.

    Il tema trattato è stato affrontato con entusiasmo, gli studenti hanno potuto osservare delle vere fotografie scattate dal Nuovo Gruppo Astrofili d’Arezzo suscitando in loro curiosità e stupore nel vedere impresso su superficie un mondo tanto lontano quanto reale che a noi non è visibile se non con l’utilizzo di strumentazioni adatte a “curiosare nello spazio”. Questa Curiosità è stata il legante che li ha accompagnati durante tutto il percorso produttivo e artistico.

    Alcuni hanno fatto ricerche proprie, altri si sono ispirati ad una sensazione, altri da un mutamento che si percepisce solo in un determinato lasso di tempo come ad esempio in un eclissi e altri ancora ad un emozione scaturita dalla visione di un pianeta.

    Tecnicamente la realizzazione delle opere si è sviluppata partendo da dei bozzetti così da fermare visivamente su foglio il loro pensiero.

    Poi sono passati alle prove di colore ed in fine alla realizzazione di pitture su tela tenendo presente che il futuro ambiente ad ospitare le opere sarà un reparto del Ospedale San Donato di Arezzo, donazioni di opere che ogni anno vengono fatte tramite la collaborazione del nostro Liceo Artistico di Arezzo, il CALCIT e l’Ospedale. 

    I colori scelti sono prevalentemente luminosi con lo scopo di donare gioia, distrazione e solarità.

    Le idee prodotte, come anche le opere finali, sono inevitabilmente molto diverse l’una dall’altra, i caratteri differenti degli studenti hanno creato opere introspettive, riflessive, energiche, allegre e sognatrici che messe una accanto all’altra creano intervalli piacevoli dove soffermarsi ad osservare e riflettere.

    Ci auspichiamo di aver compiuto almeno in parte gli obiettivi che ci eravamo prefissati.

    Responsabile del progetto la Prof.ssa Francesca Di Giambattista.

    Vai alle foto

  • Viaggio studio in Cina

    Dal 20 ottobre al 4 novembre, 34 studenti della sezione BRIC opzione cinese sono stati impegnati in un viaggio studio della durata di due settimane in Cina, precisamente nella città di Shanghai presso la Scuola Internazionale di Lingue della Tongji University. Il viaggio studio è stato pianificato e realizzato grazie alla collaborazione tra la nostra Scuola e l’Istituto Confucio di Firenze con l’intento di dare agli studenti non solo l’opportunità di esercitare le proprie competenze e di confrontarsi con la lingua cinese direttamente in Cina, ma anche di sperimentare la vita, le tradizioni e i costumi cinesi.

    Vai alle foto

     

  • La Nave della Biennale

    L’opera del Liceo Artistico premiata alla Seconda Biennale Nazionale dei Licei Artistici esposta a Barcellona.

    Sei studenti del Liceo Artistico Piero della Francesca in rappresentanza delle sezioni Design del Tessuto e Stampa e Design del Gioiello hanno partecipato a  “La Nave della Biennale -  dall’Art alla Start up” dal 27 al 30 ottobre, una crociera laboratorio da Civitavecchia a Barcellona.

    “La Nave”, organizzata da Renaliart – Rete Nazionale dei Licei Artistici - insieme a docenti e ad allievi di 16 Licei Artistici provenienti da tutta Italia, ha portato in Spagna le opere vincitrici della Seconda Biennale dei Licei Artistici che si sono confrontate sul tema del Viaggio, realizzate dagli studenti e già presentate in una mostra a Roma nel Giugno scorso.

    Nel Centro di Barcellona, presso la “ Casa degli Italiani” sono state esposte alcune opere tra cui quella realizzata dal nostro Liceo “ La Mondolfiera e gli Acchiappaviaggi” premiata con Menzione Speciale alla Biennale, opera realizzata dall’attuale classe V della sezione articolata Design del Tessuto e Stampa e Design del Gioiello sotto la guida dei docenti Manuela Mancioppi, Flavia Marioli e Riccardo Misesti che ha poi accompagnato gli allievi nel viaggio.

    Durante il viaggio sulla Nave sono state svolte attività di Alternanza Scuola Lavoro all’interno del progetto “Dall'Art alla Start Up”; gli allievi divisi in 20 team misti hanno progettato ciascuno una App dedicata al mondo dell'Arte.

    Questa esperienza della Nave della Biennale è stata la degna chiusura della partecipazione alla Biennale dei Licei Artistici dello scorso anno ed ha rappresentato un ottimo momento di scambio di esperienze sia per i docenti che per gli allievi che hanno visto i loro lavori esposti in un altro paese europeo.

    Hanno partecipato a “La Nave della Biennale”: Luca Astara, Aurora Lasagnoni, Camilla Battista, Ilaria Dini, Maria Vittoria Giantjis, Riccardo Vichi.

    clicca sull'immagine per le foto

     

     

     

  • Cineforum 2018 - 2019

    FROM HER POINT OF VIEW - DAL SUO PUNTO DI VISTA

    Un cineforum in  inglese sottotitolato in italiano su storie di donne e problematiche inerenti la condizione femminile

    A film forum in English with Italian subtitles on stories about women and issues related to the female condition

    • Lunedì 26 novembre 2018 ore 20.30  -  La rosa purpurea del Cairo (The Purple Rose of Cairo, 1985) di Woody Allen con M.Farrow e J. Daniels “Daydreaming as a means of escaping from a grim reality
    • Lunedì 17 dicembre 2018 0re 20,30 - Angeli d'acciaio (Angels with Iron Jaws, 2004) di  Katja von Garnier con H.Swank e P.Dempsey “The suffragette movement: fighting for your own rights
    • Lunedì 21 gennaio 2019 ore 20,30- Mona Lisa Smile (2003) di Mike Newell con J. Roberts “The crucial importance of education
    • Lunedì 18 febbraio 2019 ore 20.30 - Thelma & Louise (1991) di Ridley Scott con S.Sarandon, G. Davies e B.Pitt “Violence against women and female solidarity
    • Lunedì 11 marzo 2019 ore 20.30 - Le nozze di Muriel (Muriel's Wedding, 1994) di P.J. Hogan con T.Colette “Coping with bullying through self-awareness
    • Lunedì  29 aprile 2019 ore 20.30 - The Others (2001) di Alejandro Amenabar con N.Kidman “Female insanity and madness
    • Lunedì  13 maggio 2019 ore 20.30 - Big Eyes (2014) di Tim Burton con A.Adams e C.Waltz “The M. Kahan story as an example of psychological abuse

    AULA MAGNA ore 20:30 INGRESSO LIBERO

    Presso la sede del Liceo Artistico, Coreutico, Scientifico
    Via XXV aprile, 86 Arezzo

    Per informazioni rivolgersi alla curatrice della rassegna, prof.ssa Luana Mattesini

    La frequenza all’attività di Cineforum (per almeno cinque delle sette proiezioni) consente l’attribuzione del credito formativo.

     

     

  • Goldfashion 2018 e Liceo Artistico di Arezzo: un sodalizio d’eccellenza

    Il Liceo Artistico Piero della Francesca di Arezzo, partner storico della manifestazione Goldfashion, nata nel 2012 con l’intento di valorizzare la qualità del settore manifatturiero del territorio, partecipa all’edizione 2018 con capi d’abbigliamento legati al tema del progetto “Il filo di Seta e Canapa tra scuola e mondo del lavoro.”

    Alla mostra allestita al MAEC di Cortona e aperta fino al 28 Novembre, sono esposti i risultati di un percorso che dimostra come una scuola possa formare alunni dotati di conoscenze e competenze concrete, preziose risorse investibili nel mondo lavorativo del futuro.

    Seguendo il filo di seta e canapa che ha portato Goldfashion in Val di Chiana, dove la lavorazione di queste materie tessili ha segnato la tradizione economica locale, gli studenti  del Liceo Artistico hanno trovato idee e ispirazione per un progetto moda idoneo ad un’utenza giovane. La rivisitazione di un capo d’abbigliamento che è stato simbolo dell’affermazione della libertà e delle contestazioni giovanili come il “chiodo”, giubbotto in pelle realizzato per questa occasione nella “ruvida” canapa, è stata l’idea guida da cui sono partite le varie proposte, mentre la “morbidezza” della seta ha fatto nascere, per contrasto, l’idea di ampie camicie. Su giubbotti e camicie stampe realizzate in serigrafia, quali libere interpretazioni di opere di artisti della Street-Art come Banksy, del murales di Sansepolcro opera di Nicola Alessandrini e Lisa Gelli dal Titolo “Specie migranti”, del manifesto di Mimmo Rotella per il film Casablanca.

    Da questa fucina di idee e da rigorosi progetti, sono nati i capi d’abbigliamento realizzati dalle ditte di Arezzo Simone Concialdi, Alessandra camiceria su misura e Barbagli Plissé che possono essere visti visitando la mostra Goldfashion a Cortona.

    Hanno partecipato al progetto le classi IV D2, D3 e V D1, D2, D3, D4 delle sezioni Design della Moda e Costume teatrale e Design Stampa e Serigrafia. I docenti coinvolti sono Elisa Chiarenza, Nicoletta Chiasserini, Anna Maria Mattesini, Paola Menghini, Alberta Nunziati, Lisa Perfetti, Cristina Scarpellini.

     

  • Accoglienza/peer educator

    I nostri peer educator

    Chi sono…

    Sono studenti delle classi terze, quarte e quinte. Si sono proposti per questo ruolo e i loro insegnanti li hanno ritenuti maturi e responsabili per affrontarlo

    Cosa fanno….

    A turno, ogni pomeriggio, sono disponibili per aiutare i compagni più giovani nello studio.

     Lavorano in piccoli gruppi, di due o tre persone al massimo o anche con uno studente singolarmente.

    Periodicamente si incontrano con alcuni insegnanti per capire come fare meglio questo servizio, confrontarsi sulle difficoltà incontrate, imparare strategie per affrontarle nel modo migliore.

    Quando…….

    Ogni pomeriggio, a rotazione, sono presenti nello spazio studio pomeridiano del semiconvitto.

    La nostra gallery

    Gli scatti ripropongono alcuni momenti della giornata di formazione che abbiamo fatto insieme alla Pieve di Romena.

    Vai alle foto


     

    Progetto Accoglienza

    Attraverso questo progetto, attivo nel nostro istituto da moltissimi anni, vogliamo rendere più facile il passaggio dei nostri giovanissimi studenti dalla scuola media alla scuola superiore.

    In questa fase le preoccupazioni dei ragazzi e delle famiglie possono essere tante: inserirsi in una nuova classe, con nuovi insegnanti, adattarsi ad un nuovo ambiente, ad un ritmo di lavoro diverso da quello della scuola media.

    Che cosa offriamo:

    • attività per far conoscere ai ragazzi la scuola  e le figure a cui possono rivolgersi per qualsiasi difficoltà
    • attività per promuovere la conoscenza fra gli studenti, imparare a comunicare in modo efficace, gestire conflitti, stare bene a scuola.
    • un punto di ascolto, gestito da un esperto,  a cui genitori e studenti possono rivolgersi in caso di necessità
    • un'assemblea in cui si impara, attraverso interventi e testimonianze, il valore del rispetto reciproco,  l’attenzione all’altro, e l’accoglienza di ogni diversità
    • un gruppo di studenti delle classi terze, quarte e quinte  che,   in qualità di tutor dell’accoglienza, accompagnano i compagni più giovani in questo primo anno di scuola.

    Chi sono i tutor dell’accoglienza?

    o   Sono studenti che si sono proposti per questo  ruolo  e che sono stati ritenuti idonei dai loro insegnanti

    o   Sono ragazzi che hanno affrontato un percorso di formazione  specifico, compresi temi riguardanti il contrasto e la prevenzione del bullismo.

    o   Sono figure di riferimento a cui i giovani alunni possono rivolgersi in caso di  difficoltà e che li sostengono o in prima persona o indirizzandoli alle figure più adatte a cui chiedere aiuto

    Ed ecco la nostra gallery che racconta alcuni momenti del progetto. Abbiamo dato il benvenuto ai nuovi ragazzi delle classi prime cercando di mostrare loro la nostra idea di scuola: una scuola che valorizza i talenti della persona, che è attenta alla persona e alle relazioni, che si preoccupa di quello che sappiamo ma anche di ciò che siamo e di come stiamo. Gente che si appassiona alla vita e alle cose che fa.

    Vai ai video

     

  • Borsa Merci di Arezzo 2017

    Il giorno 28 novembre 2017, presso la Borsa Merci di Arezzo, si è svolto “il decimo giro d’Italia delle donne che fanno impresa” promosso dal Comitato IFE, attraverso il progetto “GoldFashion: un viaggio attraverso tradizioni e lavoro. Arezzo e le sue vallate”, la nostra scuola che ne è stata partner per tre edizioni, ha mostrato la finalità di rivalutare le tradizioni economiche di Arezzo e il proprio territorio per conoscerne l’origine della locale cultura imprenditoriale.

    Presenti alla conferenza in rappresentanza del Liceo Artistico le classi 4D1 Design del Gioiello e del Tessuto e Stampa e 4D4 Design della Moda, accompagnati dalle docenti di indirizzo Prof.sse Flavia Marioli, Manuela Mancioppi, Maria Grazia Barbagli, Chiara Camagni.

     

    Vai alle foto

  • Museo dell’Opera del Duomo di Firenze

    Giovedì 23 novembre 2017, uscita didattica al Museo dell’Opera del Duomo di Firenze. Classe 3FIG1 accompagnati dai docenti Tiziana Rosi e Carlo De Matteis.

    Vai alle foto

  • Orientamento 2018 - 2019 (6)

    Il Rettore/Dirigente Scolastico Prof. Luciano Tagliaferri vi invita a visitare spesso questo spazio, nel quale troverete "Orientamento 2018-2019" che sarà sempre aggiornato e vi permetterà di avere una visione completa dell'offerta formativa di questa scuola e del calendario delle iniziative/workshop specifici. E' a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento e spiegazione.
    dirigente@convittonazionalearezzo.it

     

    Iscrizioni anno scolastico 2018/2019

    Ecco le istruzioni per le iscrizioni on-line alle nostre scuole per il prossimo anno scolastico, con il link all’app del MIUR. Per chi è privo di strumentazione informatica è disponibile un servizio di supporto

    Da oggi 9 gennaio dalle 9.00 le famiglie possono registrarsi sul portale “Iscrizioni on Line”, ottenendo le credenziali di accesso al servizio. Si accede da:
    Iscrizioni online del Ministero
    Il termine di scadenza per le iscrizioni è fissato al 6 febbraio 2018. Le domande possono essere presentate dal giorno 16 gennaio 2018.

    Questi i codici delle nostre scuole per la scelta:
    LICEI AREZZO: ARSD06000L

    • Liceo Artistico
    • Liceo Coreutico
    • Liceo Scientifico 5 anni
    • LIQ (Liceo Scientifico Internazionale QUADRIENNALE)

    LICEI ANGHIARI: ARSD070007

    Le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande offriranno un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica. In subordine, qualora necessario, anche le scuole di provenienza offriranno il medesimo servizio di supporto.

    SOLO titolo di esempio, questo è il facsimile dei moduli che compilerete. NON vanno scaricati e completati questi facsimili.

    La segreteria della scuola è a disposizione delle famiglie, dal 16 gennaio al 6 febbraio, per consulenza riguardo alle iscrizioni on line presso la sede di Arezzo: martedì, giovedì e sabato, dalle ore 11:00 alle 12:00

     Per iniziare e registrarsi, cliccare sull'immagine

     

     

     SPOT Liceo Piero della Francesca  SPOT I volti

     

    I Licei del Convitto Nazionale di Arezzo si presentano.

    Dalla trasmissione Bengodi di TeleTruria:

    Dalla trasmissione Lineadiretta di TeleTruria:

     

    Scuola aperta per genitori e Workshop per ragazze/i:
    Gennaio: sabato 27

    sede di via XXV aprile 86 (dalle 15.00 alle 18.00)

    sede di via Garibaldi 59 – Anghiari (dalle 15.00 alle 17.00, tutti sabato previsti in calendario).

     

    liq.webnode.it

    Nasce il Liceo Internazionale Quadriennale, all'interno del nostro Liceo Scientifico scienze applicate, una novità assoluta in provincia di Arezzo. 
    Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha infatti autorizzato 100 scuole secondarie di secondo grado ammesse alla sperimentazione dei percorsi quadriennali, e aperto a indirizzi liceali e tecnici di tutta Italia. Solo sei realtà in Toscana.
    Vedi il progetto e segui le news su questo sito.

     

    Liceo Artistico - attive 46 classi

    Arti figurative

     Architettura e Ambiente

    Audiovisivo e Multimediale (Arezzo ed Anghiari)

    Audiovisivo e Multimediale, indirizzo cinema

    Grafica

    Design

    Moda e costume teatrale;

    Stampa e serigrafia;

    Design del Gioiello e dell'accessorio

     Design del Legno e della Liuteria - ANGHIARI


    Liceo Coreutico - attive 5 classi


    Liceo Scientifico opzione scienze applicate

    indirizzo Internazionale BRIC- attive 9 classi

    Lingue: cinese, russo, portoghese per il Brasile


     Liceo Scientifico bilingue - attive 2 classi

    Lingue: inglese, spagnolo


     VAI AI PIANI DI STUDIO

     

     
     
     
    VAI AI VIDEO
    Arti Figurative Architettura e Ambiente
    Grafica
     
    Liceo Scientifico opzione scienze applicate Liceo Coreutico
    Liceo Anghiari
     
     
     

    IL CONVITTO FEMMINILE E MASCHILE
    www.convittonazionalearezzo.it

    Cos’è:

    Il Convitto è l’elemento caratterizzante e specifico dell’Istituto, con una offerta unica nel panorama scolastico cittadino

    Gli alunni che scelgono questo Istituto possono frequentarlo come convittori

    I convittori sono ospitati in Convitto per l’intera settimana, pernottandovi, in un ambiente familiare che garantisce sicurezza ed accoglienza, sotto la sorveglia e tutoraggio degli Educatori.

    Possono frequentare le scuole superiori interne ed esterne. Solitamente sono ragazzi provenienti da diverse parti d’Italia che desiderano frequentare corsi di studi particolari o comunque risiedere in città, inseriti in un ambiente consono e familiare, che garantisce sicurezza ed accoglienza.

    La popolazione convittuale è sempre stata eterogenea, in quanto accoglie ed accompagna verso la maturità anche ragazzi provenienti da tutt’Italia.

    La finalità istituzionale è la crescita umana, la formazione culturale e l’educazione dei giovani convittori.

    Gli Educatori:

    I Convittori sono gli allievi residenti in Istituto, che hanno la possibilità di vivere in una struttura accogliente e di avvalersi dell’ausilio dell’Educatore, figura indispensabile al loro sostegno nel percorso scolastico e nella formazione. Gli Educatori presiedono alle attività di studio, curano i rapporti con i vari istituti scolastici e le famiglie e promuovono, anche all’esterno della struttura, attività di tempo libero, culturali, sportive e ricreative.

    L’organizzazione:

    Dal punto di vista logistico, il Convitto è locato in uno del palazzi più antichi e grandi del centro storico di Arezzo ed occupa la parte superiore della struttura (III piano, Convitto Femminile) e il primo piano lato via Carducci (Convitto maschile).

    I ragazzi e le ragazze vengono ospitati in moderne e confortevoli camerette, allestite per consentirvi anche l’attività di studio.

    Oltre a questo, i convittori hanno a disposizione collegamento wifi a Internet, una sala multimediale, sale studio, tre sale TV, sale giochi attrezzate (tennistavolo, calcetto e biliardo) ed un cortile interno attrezzato per la pallavolo e il calcetto.

    Tra gli spazi vi è poi un locale infermeria, con la presenza di una infermiera professionale interna che presta quotidianamente le necessarie attività di assistenza sanitaria sotto il controllo di

    un medico convenzionato con la struttura.

    È altresì offerto un servizio lavanderia, con personale interno.

    Vi è poi personale interno altamente qualificato, impiegato nella cucina dell’Istituto, che offre ai convittori un ottimo servizio mensa nei suoi vari momenti: la colazione, il pranzo, la cena, oltre alle merende mattutine e pomeridiane.

    Quanto costa:

    Qualche genitore, scherzando ma dicendo la verità, afferma che costa meno il Convitto che tenere un figlio a casa.

    Le quote, comprensive di tutti i servizi elencati, per convittori e convittrici prevedono una quota di iscrizione di 200,00 euro più tre opzioni:

    permanenza in convitto dalla domenica sera/lunedì mattina al venerdì pomeriggio: euro 240,00 mensili per 9 mensilità – pagamento bimestrale

    permanenza in convitto dalla domenica sera/lunedì mattina al sabato dopo pranzo: euro 265,00 mensili per 9 mensilità – pagamento bimestrale

    permanenza in convitto tutta la settimana: euro 295,00 mensili per 9 mensilità – pagamento bimestrale

     

    clicca sull'immagine per ORIENTARSI nell'ORIENTAMENTO

     

      per info Email: orientamento@convittonazionalearezzo.it