23 Gennaio 2017
Articolo modificato: 17 Gennaio 2023

Treno della Memoria: ragazzi del Liceo Artistico di Arezzo e di Anghiari visiteranno Auschwitz.

Il Treno toscano della Memoria, il decimo dal 2002, si prepara a partire. Si muoverà da Firenze il prossimo 23 gennaio 2017, con destinazione Auschwitz e Birkenau in Polonia con circa cinquecento ragazzi delle scuole superiori e sessanta insegnanti. Come sempre organizza la Regione Toscana insieme al Museo della Deportazione e Resistenza di Prato.

Un viaggio nei luoghi dello Sterminio per far conoscere ai giovani l’orrore che i loro nonni hanno vissuto sulla propria pelle e mantenere così salda la memoria di questa terribile pagina di storia, monito per il presente e per la costruzione del domani.

Quattro notti e cinque giorni di viaggio studio, per ricordare, capire e non dimenticare, per ascoltare chi dall’inferno dei lager alla fine è uscito vivo.

Durante il viaggio di andata gli studenti del Liceo potranno incontrare dei testimoni e riceveranno in omaggio i libri che raccontano le loro vicende.

Dal Liceo Artistico di Arezzo e di Anghiari partono sedici alunni: Giustini Puja Radhika, Milani Francesca, Massini Federica, Catone Ilaria, Bianchi Laura, Vitellozzi Matteo, Sassarelli Silvia, Pellegrinelli Sara, Carli Davide, Mondani Sofia, Sossella Eleonora, Bencini Bernardo, Burgos Willy, Cambi Andrea Pietro, Scortecci Barbara e Simbolotti Alice accompagnati dagli insegnanti Rosaria Cafiero e Paolo Testi.

 

Scroll to Top